Pakistan: Musharraf condannato a morte

Ex presidente accusato di alto tradimento

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - Un corte pachistana ha condannato a morte l'ex presidente Pervez Musharraf nell'ambito del processo per l'accusa di alto tradimento. Lo riferisce la stampa pachistana. Musharraf risiede a Dubai ed aveva annunciato il suo ritorno a Islamabad subordinandolo alla possibilità di potersi candidare alle elezioni legislative di fine luglio. Musharraf prese il potere con un colpo di Stato nel 1999 e fu presidente 'de facto' fra il 2001 e il 2008.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie