Discorso 4 luglio di Trump, due gaffe

Su presa aeroporti inglesi nel 1775 e su battaglia Fort McHenry

(ANSA) - WASHINGTON, 5 LUG - All'indomani del suo discorso alla nazione al Lincoln memorial per la festa del 4 luglio, gli osservatori hanno fatto le pulci a Donald Trump, evidenziando due gaffe storiche che sono diventate oggetto di derisione sul web. Il presidente è scivolato quando ha detto che "nel giugno del 1775, il Congresso creò un esercito unificato dalle forze rivoluzionarie accampate intorno a Boston e New York... Il nostro esercito ha presidiato l'aria, ha speronato i bastioni, ha preso il controllo degli aeroporti, ha fatto tutto ciò che doveva fare, e a Fort McHenry, sotto il bagliore rosso dei razzi, ha vinto". Ma il primo volo al mondo fu effettuato in Usa solo nel 1903, grazie ai fratelli Wright.
    Il secondo errore grossolano riguarda la battaglia di Fort McHenry, avvenuta nella Guerra del 1812 e non in quella d'indipendenza, che risale a qualche decennio prima.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie