A Roma sospesi dipendenti Comune

Nove del servizio Giardini del VII Municipio.Gip,totale anarchia

(ANSA) - ROMA, 27 GIU - Invece di occuparsi delle aree verdi del municipio, compreso lo stato di salute degli alberi a rischio caduta, timbravano i cartellini per poi allontanarsi dall'ufficio e in alcuni casi utilizzavano perfino i mezzi di servizio per attività personali. Per questo 9 persone dell'ufficio Giardini del VII municipio di Roma sono state raggiunte da un provvedimento di interdizione dal servizio per 12 mesi su disposizione del gip Claudio Carini su richiesta del pm Mario Palazzi. I reati contestati, a seconda della posizione, sono peculato, truffa e falsa attestazione. Per il giudice nell'ufficio regna "una situazione di totale anarchia". La sindaca Virginia Raggi lo ha definito "un vero e proprio schiaffo a tutti i romani onesti" e ha lanciato un appello: "invito tutti i dipendenti onesti a segnalare queste mele marce.
    Segnalate, non siate omertosi. Perché dell'omertà si nutrono l'illegalità e le mafie".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie