Ultima Ora

Palamara,Centofanti amico tante toghe

"Non sono un corrotto". Procuratore presenta memoria difensiva

(ANSA) - ROMA, 07 GIU - "Non ho mai piegato la mia funzione a fantomatici interessi del gruppo Amara, della cui attività sono totalmente all'oscuro avendo avuto rapporti di amicizia e frequentazione esclusivamente con Fabrizio Centofanti, amicizia che per altro ha anche con importanti figure di vertice della magistratura ordinaria e amministrativa". Lo afferma in una nota il pm Luca Palamara indagato a Perugia per corruzione. "Voglio dimostrare che non sono e non sarò mai un corrotto e che non sono mai stato eterodiretto da nessuno nelle mie scelte", afferma Palamara che oggi ha presentato una memoria difensiva a Perugia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie