Sudan: 100 morti per repressione

Lo rivelano fonti mediche opposizione, citate dalla Bbc

(ANSA) - ROMA, 5 giu - Almeno 40 corpi sono stati ripescati nel Nilo a Khartoum, in Sudan, facendo salire ad almeno 100 i morti della repressione, iniziata lunedì, da parte dei militari contro la protesta per la democrazia che da settimane chiede loro di ritirarsi dal potere. Lo scrive la Bbc, che cita fonti mediche legate all'opposizione democratica.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie