Anche sorella bimbo additata a scuola

Genitori si affidano a legale, "a breve" vicenda a magistratura

(ANSA) - FOLIGNO (PERUGIA), 21 FEB - Anche la sorella del bambino di colore additato davanti ai compagni come "brutto" da un insegnante supplente in una scuola del folignate avrebbe subito un comportamento analogo da parte dello stesso docente. I genitori si sono quindi rivolti a un legale e la vicenda potrebbe finire "a breve" anche all'attenzione della magistratura. Lo ha detto all'ANSA l'avvocato Silvia Tomassoni, che sta predisponendo un "atto giudiziario". Senza comunque volere specificare di che tipo.
    Secondo l'avvocato Tomassoni il padre e la madre dei bambini "sono sereni e chiedono di essere tutelati". "Non intendo parlare di quello che è successo - ha aggiunto - ma è significativo che la vicenda sia emersa dai racconti degli altri bambini che ne hanno parlato con i genitori".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA