Ultima Ora

Cei, salvare vite ma Italia non sia sola

Card. Ravasi, toni Salvini? 'purificare la grammatica'

(ANSA) - ROMA, 16 GIU - "Crediamo nella salvaguardia della vita umana: nel grembo materno, nelle officine, nei deserti e nei mari. I diritti e la dignità dei migranti, come quelli dei lavoratori e delle fasce più deboli della società, vanno tutelati e difesi. Sempre". Lo sottolinea il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti, aggiungendo: "L'Italia, che davanti all'emergenza ha saputo scrivere pagine generose e solidali, non può essere lasciata sola ad affrontare eventi così complessi e drammatici".
    Sulla questione è intervenuto anche il card. Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura: "La situazione è complessa ma dall'altro anche ha bisogno sempre di tenere conto di questi valori". Poi commentando i toni del ministro Matteo Salvini, il cardinale ha commentato: "Penso che noi tutti dobbiamo avere una sorta di purificazione della nostra grammatica comunicativa. Uno dei problemi fondamentali di tutta la civiltà contemporanea è proprio la necessità di una sorta di ecologia linguistica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie