Ultima Ora

Casa: Sala contestato da abusivi

A festa di Radio Popolare, 'in migliaia in lista di attesa'

(ANSA) - MILANO, 16 GIU - Protesta degli inquilini abusivi delle case popolari di via Palmanova, sgomberati due giorni fa dalle forze dell'ordine, alla festa di Radio Popolare.
    Gli inquilini sfrattati, insieme a un gruppo di antagonisti, al grido di 'basta sgomberi' hanno contestato il sindaco di Milano, Beppe Sala, mentre veniva intervistato sul palco.
    Il sindaco però ha chiarito con i giornalisti a margine dell'intervista che a Milano "gli sgomberi non sono così frequenti, ma difendo ognuno di quelli che è stato stato fatto".
    "Migliaia di persone sono in lista d'attesa per avere una casa popolare, perché ne hanno diritto, e altri occupano in modo abusivo, non accettano nemmeno aiuto e sono difesi da gruppi fuori dalla legge - ha concluso -. In questo caso difendo quello che facciamo e anche l'operazione di Palmanova. Il basta sgomberi non mi appartiene".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie