Ultima Ora

Tratta: resta in cella eritreo arrestato

Gip, plurimi elementi indiziari contro di lui

(ANSA) - PALERMO, 14 GIU - Resta in carcere l'eritreo arrestato in Sudan il 24 maggio ed estradato in Italia il 6 giugno con l'accusa di essere tra i capi di una delle organizzazioni che gestiscono la tratta di migranti tra l'Africa e le coste siciliane. Per il gip, che ha respinto la richiesta di scarcerazione della difesa dell'africano, che nega di essere il trafficante ricercato, a carico dell'uomo ci sono "plurimi elementi indiziari".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie