Cagliari: annega per salvare il figlio

Gesto disperato di un finanziere, non sapeva nuotare

(ANSA)-CAGLIARI,26 LUG-Non sapeva nuotare il finanziere di 42 anni morto nel tentativo di salvare il figlio di 10 anni davanti alla spiaggia di Colostrai, sul litorale di Muravera. Il bambino è stato poi soccorso da altri bagnanti e ora è ricoverato in ospedale a Cagliari per sindrome da annegamento. Il papà, invece, Giancarlo Rosas, non ce l'ha fatta. Il suo è stato un gesto disperato, da padre-coraggio: si è tuffato nonostante non sapesse nuotare dopo aver visto il figlio inghiottito da un'onda mentre giocava a riva.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie