Tlc

Uganda, termina blocco di Internet ma non dei social media

Rete interrotta alla vigilia delle elezioni la scorsa settimana

L'interruzione di Internet in Uganda è terminata oggi. Lo riporta la Bbc, specificando che i social media sono tuttavia ancora bloccati e accessibili solo tramite rete virtuale privata (Vpn).

Internet è stato chiuso mercoledì scorso, a poche ore dall'apertura dei seggi elettorali il giorno seguente. La decisione dell'ente regolatore delle comunicazioni ugandese è arrivata dopo che Facebook ha sospeso numerosi profili dichiarati "falsi" e riconducibili a personalità del governo. Il presidente Yoweri Museveni, riconfermato alla guida dell'Uganda per il sesto mandato consecutivo, ha allora accusato Facebook di arroganza e parzialità, dicendo che nessuno avrebbe potuto decidere cosa fosse buono o cattivo nel Paese.

Il primo ministro ugandese, Ruhakana Rugunda, ha detto all'emittente televisiva Nbs che il governo stava esaminando la situazione della sicurezza prima di ripristinare Internet.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie