La Norvegia dice addio alla radio FM

Switch off nel 2017 in favore della tecnologia DAB

La Norvegia è pronta a dire addio alla radio 'analogica' in favore del digitale: il 2017, ha annunciato il governo di Oslo, sarà la data dello 'switch off' del sistema FM, la modulazione di frequenza che è la tecnica di trasmissione più usata al mondo dalla seconda metà del secolo scorso ed è sinonimo della radio così come la conosciamo oggi.

Il Paese sarà il primo al mondo a passare totalmente al sistema Digital Audio Broadcasting (Dab). Questa tecnologia porta nell'etere una qualità audio pari a quella del compact disc.

La Norvegia, scrive il sito Radio.no, sarà così il primo Paese a 'spegnere' del tutto le trasmissioni radio FM per adottare il Dab come standard nazionale, tecnologia già disponibile nel Paese dal 1995. La transizione definitiva al digitale partirà l'11 gennaio 2017 e gradualmente si concluderà il 13 dicembre.

Secondo un'indagine condotta in Norvegia da TNS Gallup, il 56% degli ascoltatori utilizza lo standard digitale quotidianamente e il 55% delle abitazioni già possiede un apparecchio Dab. Il 20% delle auto è equipaggiata con sistemi Dab, mentre gli apparecchi FM che andranno incontro al riciclo sono quasi otto milioni.

Gli utenti, si legge sul sito del governo di Oslo, avranno a disposizione più canali radio e una maggiore varietà di contenuti disponibili.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie