In quarantena è record mercato videogame

Analisti, a marzo spesa globale vola a 10 miliardi di dollari

La quarantena fa decollare il mercato dei videogiochi. Nel mese di marzo la spesa mondiale è aumentata dell'11% su base annua raggiungendo la cifra record di 10 miliardi di dollari. Lo rendono noto gli analisti di SuperData, società Nielsen specializzata in videogame.

Con le persone costrette a casa, ad aumentare sono soprattutto i segmenti dei videogiochi per computer e console, specialmente in Europa e Nord America. La spesa globale in titoli per console da gioco ha raggiunto gli 1,5 miliardi di dollari a marzo, il 64% in più rispetto agli 883 milioni di febbraio. Re dei titoli è "Animal Crossing: New Horizons", che con 5 milioni di copie acquistate in un solo mese diventa il gioco per console più venduto di sempre. Su fronte Pc, la spesa è cresciuta del 56% mese su mese, da 363 a 567 milioni.

Continua a godere di buona salute il segmento dei videogame per smartphone, che il mese scorso ha registrato ricavi per 5,7 miliardi, il 15% in più del marzo 2019. Tra i titoli si segnala l'incremento di Pokemon Go, che ha generato entrate per 111 milioni (+ 18% mese su mese) dopo che l'editore Niantic ha apportato modifiche al gioco per renderlo più facile da giocare senza doversi muovere fisicamente.   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie