Software&App

Google digitalizza le 'vecchie' foto con l'app Fotoscan

Fa scansione immagini su carta fotografica, è già tormentone social

ROMA - Google lancia un'applicazione per digitalizzare le vecchie foto, quelle tradizionali stampate su carta fotografica. Si chiama FotoScan ed è già un tormentone sui social network, su Twitter sono comparsi hashtag con il nome dell'applicazione.

FotoScan dà la possibilità, tramite la fotocamera dello smartphone Android o iPhone, di fare una scansione delle foto tradizionali e di digitalizzarle. In più è in grado di rilevare i bordi, di raddrizzare l'immagine, di correggere l'orientamento e di rimuovere eventuali riflessi. Insomma di "migliorare" l'immagine quasi come fosse scattata direttamente in digitale.

Così acquisite le foto possono essere salvate in Google Foto, l'archivio online gratuito di Big G, per poi essere organizzate, cercate, condivise e inserite in backup. Per l'occasione il servizio ha anche aggiunto nuovi metodi di correzione automatica delle foto, nuovi stili e strumenti di modifica.

Google Foto conta già oltre 200 milioni di utilizzatori - come riportato dal sito The Verge - e con questa mossa punta a crescere ulteriormente sfidando una concorrenza agguerrita, come Apple, Amazon e anche Facebook.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie