Icone-emoji al posto del codice Pin

L'idea piace alle banche e strizza l'occhio ai giovanissimi

Le emoji, gli elementi grafici delle chat, non hanno solo rivoluzionato la comunicazione degli utenti digitali ma forse sostituiranno anche le password. La britannica Intelligent Environments ha sviluppato Emoji Passcode, un sistema che consente di sostituire le cifre di un codice Pin con le icone usate comunemente nelle chat. Un'idea, spiega la società in una nota, che interessa alcune banche e strizza l'occhio ai giovanissimi.

Le emoji puntano dunque a sostituire i tradizionali codici Pin, 4 o più cifre, che si usano ad esempio per accedere ai servizi finanziari online. Intelligent Environments afferma che il suo servizio è più sicuro del sistema tradizionale perché le combinazioni rese possibile da 44 emoji sono di gran lunga superiori a quelle date dalle cifre da 0 a 9. Una novità che punta a riscuotere il favore soprattutto dei giovanissimi, utenti tra i 15 e i 25 anni. E che potrebbe rendere un servizio finanziario "divertente e innovativo", ha detto alla Bbc David Webber, managing director della società.    

Intelligent Environments sottolinea di essere già in contatto con alcune banche che stanno pensando di adottare la tecnologia nei prossimi 12 mesi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie