Internet&Social

Antitrust Usa, nuove accuse di monopolio a Facebook

Nuovo dossier contro social, primo respinto in giugno

L'autorità antitrust statunitense ha depositato un nuovo dossier contro Facebook tornando ad accusare il gigante dei social media di abuso di posizione dominante e di monopolio illegale nel settore. La nuova mossa della Federal Trade Commission (Ftc) segue la decisione di un giudice che nel giugno scorso aveva respinto il primo reclamo. Nel mirino delle autorità antitrust soprattutto le presunte pratiche anticoncorrenziali di Facebook a cui era stato chiesto di separare Instagram e WhatsApp. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie