Covid, Facebook blocca parlamentare australiano

Per disinformazione sulla pandemia

Facebook ha rimosso dalla sua piattaforma la pagina del parlamentare australiano Craig Kelly dopo che quest'ultimo aveva ripetutamente fatto circolare disinformazione sulla pandemia, ha riferito lo stesso social network. Già in precedenza alcuni post del parlamentare erano stati bloccati e lui stesso era stato obbligato a lasciare il Partito Liberale, che è al governo, proprio per alcune sue controverse affermazioni riguardo alla sicurezza dei vaccini, alle chiusure e a presunte cure per il Covid-19. Facebook ha fatto saper che la pagina di Kelly è stata rimossa dopo "ripetute violazioni" delle sue regole.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie