Facebook chiude Lasso, il clone di TikTok

Lanciato circa un anno e mezzo fa in Usa e Sud America

Facebook abbandona la sua app rivale di TikTok. Chiamata Lasso, lanciata circa un anno e mezzo fa e presente in Usa e Sud America, chiuderà i battenti il 10 luglio. Lo ha reso noto la stessa applicazione, comunicando la chiusura agli utenti. Introdotta a fine 2018, Lasso consente di pubblicare video di 15 secondi con colonna sonora, in modo analogo a TikTok.

"Facciamo molteplici scommesse sulla nostra famiglia di app per testare e imparare come le persone vogliono esprimersi. Uno di questi test è stato Lasso, che abbiamo deciso di chiudere", ha detto un portavoce di Facebook al sito TechCrunch. La compagnia di Mark Zuckerberg non rinuncia però a sfidare la popolarissima TikTok. La settimana scorsa Instagram ha infatti portato in Francia e in Germania "Reels", il suo strumento per l'editing di brevi filmati lanciato in Brasile nel novembre scorso. La funzione serve a creare video di 15 secondi con canzoni in sottofondo.

Gli utenti possono pubblicare i video nel Feed e nelle Storie, inviarli via messaggio diretto, e anche sperare di vederli all'interno della sezione "Top Reels" che, in modo analogo ai "Per te" di TikTok, raccoglie i filmati virali. Al momento Instagram non ha ancora reso noti i piani per il lancio della novità in Usa e in altri mercati europei.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie