Microsoft, servizi cloud a +775%

Boom della app Teams per telelavoro,ridotta la risoluzione video

Nelle regioni colpite dal coronavirus, dove è stato imposto il distanziamento sociale o lo stare a casa, l'uso dei servizi cloud di Microsoft è aumentato del 775%. Lo ha reso noto la compagnia, che ha riportato numeri in crescita per diversi servizi e ha introdotto piccole modifiche per evitare sovraccarichi.

L'applicazione Teams per il telelavoro, che consente di chattare, fare chiamate e collaborare, ha raggiunto i 44 milioni di utenti giornalieri, che nel complesso generano 900 milioni di minuti di chiamate e meeting al giorno. Di fronte a questa crescita, Microsoft ha annunciato "piccoli aggiustamenti temporanei", tra cui una riduzione della qualità video, "che non avranno un impatto significativo sull'esperienza degli utenti".

Cambiamenti riguardano anche altri servizi come i videogiochi dell'Xbox, su cui è stato al momento disabilitato il caricamento di nuove immagini giocatore per alleggerire il lavoro dei moderatori. Microsoft sta inoltre collaborando con gli editori di videogame per fare in modo di veicolare nelle ore non di punta le attività che richiedono più larghezza di banda, come gli aggiornamenti dei giochi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie