Coronavirus, da Facebook 100 mln per giornalisti

Zuckerberg, editori in difficoltà a causa dell'epidemia

Facebook mette sul piatto 100 milioni di dollari di fondi per sostenere i giornalisti, con un focus particolare sulle notizie locali. Lo annuncia il Ceo Mark Zuckerberg in un post. "In questo momento i giornalisti stanno lavorando in condizioni molto difficili per tenere informate le loro comunità, e molti editori sono in difficoltà a causa dell'impatto economico dell'epidemia", scrive Zuckerberg.

"L'informazione locale è particolarmente colpita dalla crisi, quindi stiamo impegnando 25 milioni per dare finanziamenti d'emergenza attraverso il Facebook Journalism Project, e altri 75 milioni in spesa pubblicitaria per sostenere giornalisti ed editori".

La cifra, spiega Zuckerberg, è in aggiunta ai 300 milioni già stanziati per sostenere l'informazione, specialmente quella locale, nei prossimi anni.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie