Libri e giga gratis, solidarietà digitale

Iniziativa ministero Innovazione. E anche PornHub aiuta l'Italia

Il mondo digitale va in aiuto e a sostegno degli italiani, chiamati a stare in casa per contenere l'epidemia di Coronavirus. A incoraggiare e raccogliere le offerte provenienti da compagnie telefoniche, editori e aziende di tlc è il ministero dell'Innovazione, che online ha lanciato l'iniziativa "solidarietà digitale".

Sulla pagina web, in continuo aggiornamento, si trovano le opportunità a disposizione per leggere gratis giornali, libri e riviste, rigorosamente in formato digitale su tablet, smartphone e pc, insieme alle agevolazioni - minuti e giga - elargite dagli operatori mobili e dai colossi come Microsoft, Ibm, Cisco e Amazon a cittadini e aziende alle prese con il lavoro agile.

A queste offerte se ne aggiunge una che arriva da una fonte inattesa: il sito PornHub, tra i più noti portali pornografici del web, ha annunciato l'iniziativa "Forza Italia, we love you!", che dà agli italiani accesso gratuito alla versione a pagamento del sito.[T] E soprattutto donerà la propria percentuale dei proventi della piattaforma ModelHub per sostenere il Belpaese.

Sulla pagina di solidarietà digitale promossa dal ministero si trovano le offerte di Tim, Vodafone e WindTre per la telefonia, e quelle delle aziende di tlc per il telelavoro. Treccani, Amazon e Skuola.net pensano alla didattica, mentre alcuni editori come Mondadori e Condé Nast propongono e-book e abbonamenti online gratuiti alle riviste, così come alcuni giornali come La Repubblica, La Stampa o Il Riformista.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie