Internet&Social

Italiani più poveri ma tecnologici

La fotografia emerge dal Rapporto Coop 2016

Più vecchi e più soli, più poveri e disuguali, ma anche più tecnologici, attenti all'ambiente, alla salute a uno stile alimentare "pulito". È la fotografia dei "nuovi italiani" che emerge dal Rapporto Coop 2016, presentato a Milano e giunto alla 35esima edizione.

In primo luogo sono i più innovativi e pronti alla sperimentazione d'Europa: lo smartphone è il vero compagno di vita (15 mln venduti nell'ultimo anno, +16%) e uno su 10 ha al polso un dispositivo indossabile come lo smartwatch (secondi solo agli americani). L'80% degli italiani, inoltre, vorrebbe rendere più connessa la propria casa.

Gli italiani sono poi entusiasti della sharing economy (il 5% usa le piattaforme), considerano l'ambiente un bene primario e ricercano la sostenibilità anche nel carrello della spesa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie