Google, Chrome abbandona Flash per Html5

Contenuti bloccati sui siti, Facebook e Youtube fanno eccezione

(ANSA) - ROMA, 16 MAG - Google è pronta a dire addio a Flash, il software di Adobe per creare video e altri contenuti multimediali sul web, finito più volte nel mirino per le falle di sicurezza che ne hanno consentito l'uso come veicolo da parte dei cybercriminali negli attacchi informatici. Entro la fine dell'anno il browser Chrome prediligerà un sostituto più moderno e sicuro di Flash, il linguaggio Html5, che diventerà quello di default.
    I contenuti web realizzati in Flash saranno in sostanza bloccati. Quando l'internauta si collegherà a un sito che ancora poggia su Flash, Chrome chiederà all'utente l'autorizzazione esplicita a visualizzare i contenuti usando l'apposito programma, Flash Player. Tale sorte non riguarderà i primi dieci siti al mondo che dipendono da Flash, e che avranno tempo fino alla fine del 2017 per adeguarsi. Tra questi siti figurano Facebook, YouTube e Amazon.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie