Google Traduttore compie 10 anni

Oltre 100 miliardi di parole tradotte al giorno, Brasile al top

Mezzo miliardo di utilizzatori in tutto il mondo e oltre 100 miliardi di parole tradotte al giorno: con questi numeri Google Traduttore (Translate), il servizio di traduzioni online di Big G, festeggia il suo decimo anno di vita. L'obiettivo, spiega l'azienda californiana sul suo blog, "era rimuovere le barriere linguistiche e rendere il mondo più accessibile a tutti. Da allora siamo cresciuti: le 3 lingue inizialmente supportate sono diventate 103 e da qualche centinaio di utenti siamo passati a centinaia di milioni".

Le richieste di traduzioni riflettono tendenze e attualità: ad esempio l'anno scorso Google ha ravvisato un picco di traduzioni per la parola "selfie", mentre la scorsa settimana con la tragica notizia della morte di Prince la traduzione della frase "purple rain" ha registrato un picco di oltre il 25.000%.

Le lingue più tradotte sulla piattaforma sono l'inglese, lo spagnolo, l'arabo, il russo, il portoghese e l'indonesiano, mentre il Paese che utilizza di più il servizio è il Brasile. Il 92% delle traduzioni, evidenzia la compagnia, arriva da Paesi al di fuori degli Stati Uniti. Sono invece 3 milioni e mezzo le persone che in tutto il mondo hanno contribuito a migliorare le traduzioni e ad aggiungere nuove lingue grazie agli strumenti collaborativi per la comunità online di utenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie