Spaghetti Open Data, terzo raduno

Obiettivo, tutti in grado di 'fare cose con i dati' pubblici

 Terzo raduno nazionale per Spaghetti Open Data (#SOD15), la comunità civica che promuove l'uso aperto dei dati della pubblica amministrazione: ancora a Bologna, dal 27 al 29 marzo. Sono attesi oltre 120 'civic hacker' armati di pc portatili, tra sviluppatori, giornalisti, funzionari pubblici, giuristi o curiosi. Si apre con uno scambio di novità dell'ultimo anno, poi il 28 un "civic hackathon" e il 29 una giornata di formazione. Obiettivo, rendere tutti in grado di "fare cose con i dati". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie