Hi-tech

Samsung, la serie 'S' potrebbe diventare la nuova 'Note'

Indiscrezione basata su una rimodulazione strategica interna

Samsung ha lanciato da qualche settimana i nuovi Galaxy Fold Z3 e Galaxy Z Flip3, che hanno sostituito, di fatto, la famiglia dei Galaxy Note. Secondo l'informatore che su Twitter è conosciuto come Ice Universe, proprio la serie Note dovrebbe prendere il posto della gamma degli 'S', che a inizio anno ha fatto debuttare i Galaxy S21. La teoria si basa su una rimodulazione strategica interna che, in realtà, è già in atto. Tutto sarebbe nato dal supporto, ad oggi sul solo Galaxy S21 Ultra 5G, della S Pen, il pennino che ha fatto la storia dei Note. Il prossimo gennaio, con l'arrivo dei Galaxy S22, il supporto al pennino dovrebbe essere esteso a tutti i modelli, così da consentirne l'utilizzo su ampia scala.

Prima della presentazione dei pieghevoli, i manager di Samsung avevano confermato la volontà di portare la S Pen su una più vasta gamma di prodotti, come è effettivamente avvenuto con la compatibilità del Galaxy Z Fold3, primo pieghevole della storia a funzionare anche con la biro digitale. Per quanto riguarda il software, l'interfaccia One UI del colosso coreano è già pensata per svolgere alcune funzioni della penna, tra cui l'app delle note e i collegamenti veloci. Quello che manca, di cui non si hanno ancora notizie, sarebbe l'alloggiamento interno dell'accessorio, che sul Galaxy S21 Ultra 5G mancava, richiedendo l'utilizzo di una cover con inserimento al lato del pennino. Sono inoltre emerse alcune informazioni sulle colorazioni della gamma S22: il sito GalaxyClub parla di un nuovo rosso scuro per l'S22 Ultra e un verde oliva scuro per S22 e S22 Plus.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie