Hi-tech

Spotify investe ancora sui podcast, compra Podz

Facilita la ricerca e l'ascolto delle anteprime grazie all'AI

Spotify investe ancora sui podcast. Compra la startup Podz che utilizza l'intelligenza artificiale per aiutare gli utenti a scoprire nuovi programmi, proponendo l'ascolto di brevi anteprime ed estrapolando i passaggi più significativi. Non è nota l'entità dell'investimento economico, ma è noto che prima dell'acquisizione Podz ha ricevuto finanziamenti per circa 2,5 milioni di dollari e ha avuto il supporto di alcuni volti noti come Paris Hilton.

Spotify è stata una delle piattaforme pioniere dei podcast e pochi giorni fa ha lanciato anche una funzione in scia di Clubhouse. Si chiama Greenroom e offre la possibilità di creare stanze audio in cui discutere di qualsiasi argomento per poi confezionare la registrazione e renderla fruibile al pubblico, proprio sotto forma di podcast. La tecnologia impiegata si basa su quella di Betty Labs, società comprata a marzo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie