Hi-tech

Dante protagonista in gara informatica sulla cyber-sicurezza

Online 19 giugno per sensibilizzare giovani sulle nuove sfide

Una gara di sicurezza informatica dedicata a Dante Alighieri che si svolgerà tra Paradiso, Purgatorio e Inferno: è quanto propone la Notte della sicurezza cibernetica, in programma online sabato 19 giugno, per sensibilizzare i giovani. L'evento, che rientra nell'ambito del progetto Cyber Interreg Europe, è organizzato dalla Scuola Imt alti studi Lucca attraverso l'unità di ricerca Sysma, il centro di competenza in Cybersecurity Toscano C3T e la squadra born2scan in collaborazione con Regione Toscana. La gara sarà centrata sui temi legati alle tecnologie e alla sicurezza informatica.

Le sfide si svolgeranno in ordine di complessità fra Paradiso, Purgatorio e Inferno e ognuna sarà mirata su uno specifico personaggio della Divina Commedia. La competizione non richiede competenze tecniche particolari ed è accessibile a chiunque abbia passione e qualche conoscenza di informatica di base.

Durante la Notte della sicurezza informatica saranno proclamati i vincitori. "Con questa iniziativa - spiega il presidente della Regione, Eugenio Giani - ci proponiamo di sensibilizzare in particolare i giovani su questi temi, così fondamentali e strategici per tutti coloro che hanno a che fare con i sistemi e gli apparati informatici, dagli studenti, che in questa fase sono i nostri primi referenti, alle imprese che dalle reti informatiche non possono prescindere per programmare le loro produzioni e per commercializzarle". L'obiettivo del progetto europeo Cyber - spiega l'assessore regionale alle infrastrutture informatiche, Stefano Ciuoffo - è di favorire la competitività delle piccole e medie imprese attive nella cibersicurezza, grazie al miglioramento delle politiche pubbliche a supporto del settore".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie