Oltre 200 espositori per Mobile World Congress Shanghai

Quasi 50 dall'estero. Evento si terrà dal 23 al 25 febbraio

Più di 200 espositori saranno presenti al Mobile World Congress (Mwc) Shanghai 2021 che si terrà nella metropoli cinese dal 23 al 25 febbraio. Lo ha detto l'organizzatore dell'evento, Gsma, affermando che parteciperanno all'evento quasi 50 espositori internazionali dell'industria mobile, tra cui imprese leader mondiali come Ericsson, Qualcomm e Nokia.

Il Mwc Shanghai 2021 sarà la prima fiera in presenza organizzata da Gsma in tutto il mondo dallo scoppio della pandemia di Covid-19 l'anno scorso. L'edizione 2020 dell'evento di Shanghai è stata cancellata per evitare possibilità di contagio.

L'evento di quest'anno vedrà più di 40 discorsi e varie conferenze. Secondo Gsma, circa 80 espositori mostreranno i loro ultimi prodotti in campi come la messaggistica 5G, le onde millimetriche, l'Internet delle Cose e il blockchain. Oltre alle attività in presenza, durante l'evento sarà lanciata una piattaforma virtuale.

"Con misure di prevenzione dell'epidemia molto efficaci e un ecosistema mobile molto forte, la Cina è attualmente l'unico posto al mondo in cui è possibile tenere il Mwc", spiega Sihan Bo Chen, responsabile per la Greater China di Gsma.

Gli eventi del Mwc si tengono ogni anno a Barcellona, Los Angeles e Shanghai. In precedenza, Barcellona è sempre stata il punto di partenza delle attività annuali e anche un'importante piattaforma per la presentazione mondiale di nuovi prodotti nel settore della telefonia mobile.

Secondo Chen, dal momento che quest'anno gli eventi del Mwc inizieranno invece da Shanghai, alcune imprese sceglieranno anche di lanciare nuovi prodotti. "Crediamo che questa fiera aiuterà a rafforzare la fiducia dell'industria globale", aggiunge.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie