Samsung Galaxy S21, lancio il 14 gennaio

Attesi tre modelli, uno anche col pennino

Samsung brucia i tempi: presenterà il 14 gennaio e non come al solito a febbraio, la nuova serie Galaxy S21 che rivalegia direttamente con l'iPhone. Vuole cavalcare l'onda di un mercato smartphone in ripresa grazie al 5G.

La presentazione - in contemporanea con la chiusura della fiera elettronica Ces di Las Vegas - si svolgerà in diretta streaming a causa della pandemia che impedisce di tenere eventi in presenza.

Secondo le indiscrezioni i modelli in arrivo dovrebbero essere tre: Galaxy S21, S21+ e S21 Ultra. Quest'ultimo avrebbe a disposizione un quarto sensore e introdurrebbe una novità per la gamma: la S-Pen, il pennino fino ad oggi esclusiva della serie Galaxy Note. Negli altri modelli il modulo fotografico dovrebbe essere composto da tre sensori.

Il Galaxy S21 disporrebbe di uno schermo da 6,2 pollici, con risoluzione Full-HD e foro per la fotocamera anteriore. Il display arriverebbe a 6,7 pollici per Galaxy S21+ e 6,8 pollici per Galaxy S21 Ultra. A quanto pare, anche Samsung avrebbe deciso di non includere il caricabatteria all'interno della confezione, in scia di quanto già fatto da Apple con i nuovi iPhone 12 e da Xiaomi con il dispositivo Mi 11.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie