Boom di smartphone premium in Europa Ovest, traina il 5G

Analisti: "Incide anche l'offerta di cinesi come Xiaomi e Vivo"

In Europa occidentale aumenta la spesa in smartphone premium, categoria in cui rientrano i telefoni che costano più di 300 dollari. Stando ai ricercatori di Strategy Analytics, questi dispositivi hanno rappresentato il 73% dei ricavi da smartphone nel 2019, una cifra che salirà al 77% quest'anno e all'80% nel 2021.

I modelli premium "dominano completamente il panorama dei ricavi degli smartphone nell'Europa occidentale", rilevano gli analisti, secondo cui a trainare è il 5G, ma anche l'offerta di aziende cinesi che puntano su prezzi competitivi.

"Il mercato degli smartphone premium nell'Europa occidentale viene spinto da tre tendenze principali. Innanzitutto c'è una domanda in aumento per smartphone 5G più economici come il Samsung Galaxy A90", osserva l'analista Linda Sui. "In secondo luogo, c'è una crescente offerta di modelli premium 4G a prezzi accessibili come l'iPhone SE di Apple. In terzo luogo, una marea di marchi cinesi agguerriti come Vivo e Xiaomi, che competono fortemente sul prezzo, si sta ammassando per aggiudicarsi una fetta del redditizio mercato europeo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie