SoftBank vende Arm a Nvidia per 40 miliardi di dollari

La giapponese aveva acquistato la società di processori nel 2016

La giapponese SoftBank ha raggiunto un accordo con la statunitense Nvidia per la cessione di Arm per 40 miliardi di dollari. La transazione finanziaria - che si compone in denaro e azioni - consentirà all'azienda guidata dal miliardario Masayoshi Son di rilevare l'8,1% di Nvidia e sarà completata a marzo 2022.

SoftBank aveva acquistato Arm, l'azienda britannica specializzata in processori, nel luglio 2016 per una cifra superiore ai 30 miliardi di dollari.

Nel dettaglio, Nvidia pagherà 12 miliardi di dollari in contanti, di cui 2 all'atto della firma, e cederà a SoftBank una quota azionaria pari a 21,5 miliardi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie