Realme, ecco lo smartphone col SuperZoom

In arrivo anche il primo smartwatch, bracciale e auricolari

Realme tiene il suo primo evento di lancio globale in Europa, mercato in cui l'azienda cinese nata da Oppo è in sensibile crescita, per presentare il suo nuovo smartphone top di gamma, insieme a una serie di device ormai immancabili nel catalogo dei costruttori di telefoni: smartwatch, smartband, auricolari senza fili e anche una powerbank.

Pezzo forte dell'evento online è il Realme X3 SuperZoom. "E' il primo smartphone al mondo equipaggiato sia di processore Snapdragon 855 Plus sia di Super Zoom 60x", sottolinea la compagnia, che propone il dispositivo a un prezzo di fascia media (500 euro circa). Lo smartphone ha uno schermo Fhd da 6,6 pollici, con frequenza di aggiornamento a 120Hz, in cui trovano posto due fotocamere da selfie (32 megapixel più grandangolare da 8 mp). Sul retro un modulo verticale ospita una quadrupla fotocamera posteriore: sensore principale da 64 mp targato Samsung, teleobiettivo a periscopio da 8 mp (zoom ottico 5x, digitale 60x), ultra-grandangolare da 8 mp e macro da 2 mp.

Lo smartphone andrà in vendita il 2 giugno ma è già prenotabile, in due colori - Arctic White e Glacier Blue - e un'unica configurazione: 12 GB + 256 GB. Realme ha poi mostrato il suo primo smartwatch, chiamato Realme Watch, dal design che ricorda l'Apple Watch. Si presenta come "assistente alla salute" e ha un prezzo di circa 50 euro. Accanto c'è la Realme Band, un bracciale da fitness economico (circa 20 euro).

Sul palco anche gli auricolari senza fili Buds Air Neo: anche qui il design ricorda Apple e i suoi AirPods, ma la fascia di prezzo è nettamente diversa (circa 40 euro), e accanto al bianco ci sono anche le varianti nei colori rosso e verde.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie