iPhone si sbloccherà con palmo mano

Apple deposita brevetto, tecnologia rileva posizione vene

L'iPhone del futuro si sbloccherà con il palmo della mano. L'azienda - secondo il sito Apple Insider - ha infatti deposito un brevetto che descrive un metodo di autenticazione biometrica ancora poco utilizzato, che va oltre il dito o il volto. Può essere applicato sia ad iPhone e iPad che a dispositivi come Apple Watch. In particolare, la nuova tecnologia si basa sul rilevamento della posizione delle vene nella mano dell'utente e utilizza diversi sensori biometrici posizionati sotto il display ma anche la luce a infrarossi.

 L'emissione di luce permetterà al sistema di fare una mappatura completa del reticolo venoso e capire e il palmo della mano è quello del legittimo proprietario. Apple ha già adottato soluzioni per l'autenticazione biometrica come il TouchId e il FaceId, rispettivamente usando le dita o il volto del proprietario di un dispositivo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA