Facebook, Oculus Rift nel 2015?

Schroepfer, realtà virtuale come teletrasporto, unirà persone

 L'Oculus Rift, il visore per la realtà virtuale di Facebook, potrebbe arrivare nel 2015. Lo ha lasciato intendere il Cto della compagnia, Mike Schroepfer, dal palco dell'F8, la conferenza per gli sviluppatori in corso a San Francisco. Dopo aver mostrato una demo di 'Eve Valkyrie', gioco di combattimento spaziale che sarà su Oculus Rift, Schroepfer ha detto alla platea: "Lo farete quest'anno". La realtà virtuale, ha aggiunto, "connetterà le persone: un 'teletrasporto' per quando si è lontani".
    Per Facebook "la realtà virtuale è solo un altro modo per connettere le persone", ha spiegato Schroepfer. Dai genitori che non possono stare con i figli a due innamorati separati da un viaggio di lavoro, all'impossibilità di partecipare alla festa di compleanno di un amico.
    Sul palco è poi salito Michael Abrash, Chief Scientist di Oculus, che ha spiegato come il team stia lavorando per capire meglio la percezione umana per creare esperienze virtuali condivise che trasformino completamente il modo di comunicare e collaborare. Abrash ha parlato di come l'arrivo della realtà virtuale porterà enormi cambiamenti al mondo e a quasi ogni aspetto del modo in cui viviamo. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie