A San Francisco il 'mondo' Apple, in arrivo l'Apple Watch?

Il 2 giugno al via WWDC, novità su sistemi operativi iOS e OS X

(Di Titti Santamato)

Novità sul sistema operativo per iPhone e per i computer Mac e forse applicazioni dedicate alla salute e a sorpresa un nuovo dispositivo: sono queste le indiscrezioni in vista della conferenza degli sviluppatori di Apple che si apre il 2 giugno a San Francisco. Un'occasione, tutti gli anni, che consente a Cupertino di svelare una parte delle sue future mosse (per i nuovi iPhone e tablet si dovrà comunque aspettare l'autunno) ma anche di stabilire un contatto diretto con i creatori di app, ormai una risorsa per tutti i big dell'hi-tech. Qualche giorno fa, dopo che l'azienda della Mela ha presentato il programma ufficiale della World Wide Developper Conference (WWDC), così si chiama l'evento, sono subito rimbalzati sui blog specializzati come 9toMac, i 'rumors' sulla possibilità che Cupertino presenti un nuovo dispositivo.

Potrebbe essere un Apple Watch , su cui Apple sta lavorando da tempo, dispositivo già lanciato dalla rivale Samsung. Per l'orologio da polso con funzioni di pc, Apple starebbe lavorando con Nike, il dispositivo dovrebbe essere disponibile in autunno. L'Apple Watch potrebbe essere accessoriato con Healtbook, l'app dedicata alla salute, per cui è stato messo in piedi un team di persone con esperienza nel campo della medicina, del fitness e della moda. Oltre all'iWatch c'è la possibilità che il colosso californiano tiri fuori una nuova linea di Apple tv, il 'set top box' che fa vedere film e show in streaming su Internet. Ma è previsto anche l'arrivo di nuovi MacBook Air con Retina Display. Insomma, per iPhone 6 (forse più grande, in due taglie diverse) e nuovi iPad si dovrà aspettare settembre-ottobre.

Oltre ai dispositivi, il WWDC 2014 è tradizionalmente dedicato alla parte software, con novità sulle prossime generazioni di iOS e di OS X, i sistemi operativi per iPhone e computer Mac. Il primo potrebbe mostrare un miglioramento di Mappe, modifiche di iTunes ed una app iTunes Radio, anche alla luce delle voci di un'acquisizione di Beats, l'azienda che produce auricolari ed ha anche una piattaforma di musica in streaming. Per quanto concerne OS X, si è spesso parlato di un nome in codice 'Syrah', ma anche di 'Yosemite', in omaggio al famoso parco nazionale. Si dice che OS X 10.10 godrà di un design più simile a quello di iOS 7, con angoli delle finestre più nitide, icone maggiormente definite, aspetto più minimale e pi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie