Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Tennis
  4. Tennis: Ranking Atp: Ruud sorpassa Djokovic e Tsitsipas

Tennis: Ranking Atp: Ruud sorpassa Djokovic e Tsitsipas

Sinner e Matteo Berrettini restano saldi nella top15

(ANSA) - ROMA, 16 AGO - Ruud mette la freccia, Tsitsipas cede il passo, Carreno decolla. Se il vertice del ranking ATP non vede alcun spostamento con Medvedev saldo al comando, anche se solo per una manciata di punti su Zverev non avendo difeso la vittoria dello scorso anno a Montreal, poco più in basso si scatena una bagarre destinata ad accendersi con i prossimi tornei. Il norvegese Casper Ruud grazie alla semifinale raggiunta in Canada sale al quinto posto (uguagliando il proprio best ranking) sorpassando sia Novak Djokovic che Stefanos Tsitsipas, scivolato alla settima posizione. Il greco l'anno scorso aveva giocato la "semi" a Toronto, la sconfitta al secondo turno di quest'anno nel 1000 canadese lo porta a 4650 punti, meno 395 dalla quarta piazza stabilmente mantenuta da Carlos Alcaraz. Lo scalatore della settimana è Pablo Carreno Busta, che grazie alla splendida vittoria a Montreal (primo Masters 1000 in carriera a 31 anni) guadagna nove posizioni approdando al n.14, appena sopra Matteo Berrettini. Visto il suo eccellente momento di forma e quanto prediliga il cemento in nord America (vanta due semifinali a US Open), anche lo spagnolo è diventato un pretendente per un posto alle Finals.
    Jannik Sinner e Matteo Berrettini restano saldi nella top15 della Pepperstone ATP Rankings di questa settimana. I due migliori tennisti azzurri nella classifica mondiale in singolare non hanno brillato al Masters 1000 di Montreal, tanto che l'altoatesino è stabile al 12esimo posto mentre Matteo Berrettini cede una posizione al campione del torneo canadese, Pablo Carreno Busta, attestandosi al 15esimo posto, a +240 punti dall'argentino Diego Schwartzman.
    Pur con gli stessi punti della scorsa settimana, cedono tre posizioni Lorenzo Musetti (n.33) e una Lorenzo Sonego (n.56). Il quinto e ultimo italiano in top100 resta Fabio Fognini, al n.61.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA