Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Tennis
  4. Australian Open, avanti Nadal. 'Djokovic? Giustizia ha parlato'

Australian Open, avanti Nadal. 'Djokovic? Giustizia ha parlato'

Per maiorchino è 70mo successo 'ma serbo non unico da incolpare'

Vince Rafa Nadal, unico campione dell'Australian Open rimasto in tabellone quest'anno dopo la partenza di Novak Djokovic. Il primo passo verso quello che potrebbe diventare il ventunesimo major in carriera è piuttosto agevole. Il maiorchino, che ha ha appena conquistato l'89mo titolo in carriera, ha sconfitto 6-1 6-4 6-2 il numero 66 del mondo Marcos Giron, che a Melbourne non ha mai passato un turno e in carriera non ha mai battuto un Top 5.
    Nadal ha completato il suo 70mo successo all'Australian Open con 34 vincent e potrebbe diventare il secondo uomo dopo Novak Djokovic a vincere ogni Slam almeno due volte, sfiderà al secondo turno il tedesco Yannick Hanfmann o Thanasi Kokkinakis.
    E proprio su Djokovic Nadal è tornato a dire la sua spiegando che per Nole "la giustizia ha parlato", ma non è l'unico da incolpare per il "casino" che ha oscurato gli Australian Open. "Quasi una settimana fa, quando ha vinto in prima istanza - ricorda Nadal - è stato in grado di riavere il visto e si stava allenando. Ho detto che la giustizia aveva parlato. Se la giustizia dice che il suo visto è valido e può giocare qui, la giustizia ha parlato, quindi è la cosa più giusta, che si meriti di giocare qui. Ieri la giustizia ha detto un'altra cosa. Non sarò mai contrario a ciò che dice la giustizia".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie