Sport

Us Open, Rogers dopo sconfitta: 'Ora mi aspetto minacce morte'

Americana fuori al 4/o turno: 'Vorrei che i social non esistessero'

L'americana Shelby Rogers ha detto di aspettarsi minacce di morte sui social media dopo la sconfitta al quarto turno degli Us Open. "Avrò nove milioni di minacce di morte e quant'altro. A questo punto della mia carriera, direi che ci sono abituata", ha dichiarato la 28enne, come riporta la Bbc, dopo aver perso 6-2, 6-1 contro Emma Raducanu. "Vorrei - ha aggiunto la numero 43 al mondo - che i social media non esistessero".
    La sua connazionale Sloane Stephens aveva parlato degli abusi online ricevuti dopo la sconfitta (per 5-7 6-2 6-3) al terzo turno contro Angelique Kerber. Affermando di aver ricevuto più di 2.000 messaggi, inclusi commenti razzisti e sessisti, ha pubblicato alcuni esempi in una storia di Instagram.
    La Women's tennis association (Wta) fa sapere di essere al lavoro sulla questione attraverso una società di valutazione e gestione del rischio chiamata Theseus. "Theseus e la Wta lavorano con le piattaforme dei social media per chiudere gli account quando giustificato e, se possibile, informare le autorità locali", ha affermato la Wta.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA