Lopez elimina Fognini agli ottavi, Vinci ai quarti Us Open

La tarantina passa grazie al forfait della Bouchard, ko ligure con Lopez

La maledizione del post-Nadal ha colpito ancora: dopo l'impresa contro il fuoriclasse di Maiorca, Fabio Fognini ha di nuovo perso il match successivo. "Colpa", ancora una volta, di un altro spagnolo, Feliciano Lopez, che ha negato al 28enne ligure l'accesso ai quarti di finale degli Us Open. Risultato raggiunto, invece, da Roberta Vinci senza giocare, per il forfait di Eugénie Bouchard. E tra i big, giocando, dai numeri 1 Novak Djokovic e Serena Williams, che affronterà la sorella Venus; oltre che dal campione in carica Marin Cilic. L'aveva detto, Fabio, dopo la strepitosa vittoria in rimonta contro Rafa: "Tutte le volte che ho battuto Nadal, poi ho perso la partita successiva. Quest'anno è successo a Rio e a Barcellona". È andata così anche a Flushing Meadows e, dopo David Ferrer e Pablo Andujar, il responsabile è stato il 33enne di Toledo, numero 19 del ranking e mancino come Nadal, che si è imposto per 6-3, 7-6 (5), 6-1, in un'ora e 50' di gioco. Dopo due set persi ma giocati in sostanziale equilibrio, il ligure, n. 32, non è riuscito ad aggiudicarsi i tre successivi com'era accaduto con il maiorchino: è crollato, consentendo a Lopez di centrare per la prima volta i quarti agli Us Open.

Flavia Pennetta si qualifica per i quarti di finale

"Nei primi due set non c'è stata molta differenza in campo: ho avuto le mie chance, poi sono calato sia fisicamente, sia mentalmente; ho anche chiamato il fisioterapista per farmi sbloccare la schiena", ha detto Fognini, comunque approdato per la prima volta agli ottavi e che così giudica la sua settimana newyorchese: "Se guardo al torneo c'è da essere soddisfatti, ho giocato ad un ottimo livello. Oggi, però, è difficile essere contenti, perché mi resta il rimpianto di non aver sfruttato le occasioni contro Lopez. Soprattutto il diritto non ha funzionato come nei giorni scorsi".

     

Contenta invece la Vinci, per la terza volta ai quarti (dopo 2012 e 2013) grazie al ritiro prima del match della 21enne canadese Bouchard, feritasi nei giorni scorsi alla testa per una caduta negli spogliatoi. Prossima avversaria della 32enne tarantina, n. 43, sarà la francese Kristina Mladenovic, n. 40, che ha sconfitto per 7-6 (2), 4-6, 6-1 la russa Ekaterina Makarova. Fra i top 10, avanti il serbo Djokovic (6-3, 4-6, 6-4, 6-3, sullo spagnolo Roberto Bautista Agut) e il croato Cilic, n. 9 (6-3, 2-6, 7-6/2, 6-1 sul francese Jeremy Chardy). Serena Williams si è imposta con un doppio 6-3 sulla connazionale Madison Keys e nei quarti sarà, per la 27/a volta, derby in famiglia con la sorella maggiore Venus, n. 23 (6-2, 6-1, sull'estone Anett Kontaveit). Nella tarda serata, Flavia Pennetta (n. 26) sfida per un posto nei quarti l'australiana Samantha Stosur (n. 22), che ha eliminato la terza azzurra arrivata al terzo turno, Sara Errani.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie