Nuoto: Assoluti open di fondo, tripletta per Paltrinieri

Olimpionico vince anche la 5 km, dopo i successi nella 10 e 2.5

 Tripletta di Gregorio Paltrinieri agli Assoluti open di nuoto di fondo. L'olimpionico azzurro vince il titolo anche nella 5 km, dopo aver conquistato quelli nella 10 e nella 2.5 km, con una gara dominata dal secondo giro e chiusa con ampio margine sugli avversari: è il quinto titolo consecutivo di Paltrinieri se si considera il doppio successo al Sette Colli negli 800 e soprattutto nei 1500 stile libero dove ha migliorato anche il suo record continentale. Il campione olimpico, bimondiale e trieuropeo dei 1500 stile libero in lunga e oro iridato negli 800 a Gwangju 2019 - tesserato per Fiamme Oro e Coopernuoto, seguito da Fabrizio Antonelli - tocca in 57'46''0, distanziando di oltre trenta secondi Mario Sanzullo, d'argento in 58'19''8 e il toscano Dario Verani terzo in 58'21''7. Tra le donne successo di Aurora Ponselè che si impone allo sprint, battendo Bruni, la francese Cassignol e Bridi.
    "Campionato assoluto di grande livello, con presenza di atleti stranieri importanti nel panorama internazionale - le parole del direttore tecnico Massimo Giuliani -. Paltrinieri ha confermato il grande stato di forma e soprattutto sta acquisendo sempre più confidenza con le acque libere, sbaragliando la concorrenza in tutte e tre le gare, condotte molto bene tatticamente. Tra le donne benissimo Arianna Bridi, per lei resta il rimpianto della mancata qualificazione olimpica, e Rachele Bruni; sono felicissimo per il ritorno di Aurora Ponselè".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie