Moto: Rossi non si arrende, "il mondiale è ancora aperto"

Il Montmelò "mi piace, stagione pazza e mancano tante gare"

(ANSA) - ROMA, 23 SET - La caduta che ha posto fine alla sua gara di Misano non gli ha tolto la voglia di lottare per il titolo. Valentino Rossi si sente ancora in corsa per la corona della MotoGp, lasciata praticamente vacante da Marc Marquez. Il pluricampione è giustamente convinto che i 26 punti che lo separano dalla vetta, occupata da Andrea Dovizioso, siano recuperabili con sette gare da disputare.
    "Ora andiamo a Barcellona, una pista che mi piace, ma che è anche molto diversa da Misano. L'asfalto e le condizioni saranno assai diverse - afferma il pilota della Yamaha - ma penso che potremo fare una buona gara".
    "E' importante portare a casa punti. Non sono così lontano dalla vetta della classifica e il campionato è ancora aperto - sottolinea Rossi - La stagione sino a ora è davvero pazza e ci sono ancora tante gare prima della fine, dunque faremo del nostro meglio". Per restare in scia al treno che corre verso il titolo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie