F1:Imola;Binotto'Ferrari migliorata,ma presto per giudicare'

Team principal Rossa:lavoriamo a vettura 2022, priorità assoluta

(ANSA) - ROMA, 16 APR - "La macchina è migliorata sotto ogni punto di vista rispetto al 2020, ma è presto per giudicare.
    Siamo anche noi molto curiosi di vedere le prestazioni qui a Imola in condizioni molto diverse. È una pista certamente con molti rettilinei, ma che rispetto al Bahrain ha condizioni ambientali più fredde". Così il team principal Mattia Binotto intervistato da Sky nel corso delle seconde libere del Gran Premio di Imola.
    "È il Gran Premio del Made in Italy, che rappresenta la nostra eccellenza nel mondo e - aggiunge Binotto - sappiamo quanto Ferrari, come brand, possa simbolizzare questa eccellenza. È un dovere che sentiamo a ogni singola gara, in special modo qui a Imola, che è una pista che ci piace particolarmente. È anche intitolata a Enzo e Dino Ferrari ed è vicina a casa nostra".
    "Per quanto riguarda la vettura 2022, va fatto un discorso a parte - Spiega Binotto - Questa è una stagione molto difficile per la gestione della priorità, non solo per il 2022 ma anche per il budget cap. È il primo anno in cui dobbiamo affrontare il tetto di spesa, limitarci in quello che vogliamo fare e decidere dove mettere i nostri sforzi e le nostre risorse. Stiamo lavorando in vista del 2022, questa è la nostra priorità assoluta a Maranello: è una vettura che in galleria sta già progredendo, ne stiamo vedendo le prime forme, ma saranno i dettagli aerodinamici, delle sospensioni e quant'altro a fare la differenza". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie