Sport

"Terruzzi racconta la F1",via nuova stagione podcast RedBull

'In pista' anche Pino Allievi,storica firma Gazzetta dello Sport

(ANSA) - ROMA, 19 MAR - Cinture ben allacciate in vista dell'inizio della nuova stagione motoristica, e anche per il ritorno di "Terruzzi racconta la Formula 1", il podcast prodotto da Red Bull Italia che nel 2020 è stato tra i più ascoltati nella categoria Sport di Apple Podcasts e Spotify.
    Questa terza stagione sarà "A ruota libera", e il numero tre ritorna anche nel format del podcast. Infatti, ad accompagnare Giorgio Terruzzi, ci saranno anche Pino Allievi, storica firma della Gazzetta dello Sport, e Stefano Nicoli, blogger fondatore del sito Fuori Traiettoria, che porterà un punto di vista fresco e differente. Un vero e proprio contraltare generazionale che renderà l'ascolto ancora più coinvolgente. I quindici episodi in programma offriranno il giusto mix tra attualità di gara e aneddoti del passato, andando a creare link narrativi e ponti con la storia della F1 e permetteranno agli host di raccontare sotto una luce nuova i campioni e le tematiche che hanno fatto, e che ancora fanno, la storia delle corse. Ulteriore novità di questa nuova serie sarà la presenza di ospiti a sorpresa, provenienti anche da contesti non sportivi, che daranno profondità culturale agli episodi. Un'illustrazione dei tre protagonisti del podcast "Siamo carichi e pronti a mettere in pista questo podcast. - afferma Giorgio Terruzzi - L'attualità dei Gran Premi ci darà lo spunto per discutere problematiche e contraddizioni della velocità e per capire cosa c'è nella testa dei piloti una volta indossato il casco. Vi racconteremo corsi e ricorsi storici, ricordi di pista e aneddoti di una grande avventura umana, tecnologica, sportiva. Conversazioni "a ruota libera" con il desiderio di farci compagnia, di sguazzare insieme nella passione, in un brio motoristico adrenalinico e divertente". Infine, questa stagione sarà "a ruota libera" anche perché più interattiva delle precedenti: verrà, infatti, dato spazio ai commenti che arriveranno dagli ascoltatori, e i più interessanti e intriganti verranno ripresi e discussi dai tre host nel corso delle puntate, trasformando il podcast in un grande hub della F1. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie