F1: Carey, in caso di un contagio si correrà lo stesso

L'ad del Circus: calendario definitivo entro fine di giugno

 I Gran Premi programmati per la ripresa della stagione di Formula 1 non saranno annullati se un pilota o un membro del team risultasse positivo al coronavirus.
    Lo ha detto l'ad della F1 Chase Carey. "Avremo una procedura che nel caso di un'infezione non ci portera' alla cancellazione", le parole di Carey. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie