Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Ciclismo
  4. Tour: Alaphilippe non sarà al via venerdì da Copenaghen

Tour: Alaphilippe non sarà al via venerdì da Copenaghen

Il francese non è ancora al meglio della condizione atletica

Il francese Julian Alaphilippe, doppio campione del mondo su strada, non parteciperà al Tour de France, che partirà venerdì da Copenaghen. Il suo nome, infatti, non compare nella lista dei corridori selezionati per la gara francese. La Quick-Step ha deciso di fare a meno anche dell'inglese Mark Cavendish, che l'estate scorsa ha eguagliato il record di vittorie di tappa al Tour che apparteneva a Eddy Merckx (34) e vinto il titolo di campione della Gran Bretagna.

 

La squadra belga, guidata da Patrick Lefevere, ha inserito fra i convocati per il Tour il velocista olandese Fabio Jakobsen. L'assenza di Alaphilippe si spiega con le conseguenze della caduta del 24 aprile, nella Liegi-Bastogne-Liegi. Dal 2018 il francese brilla a ogni edizione del Tour: nel 2019 vinse due tappe e indossò la maglia gialla per 14 giorni, prima di cederla e accontentarsi del quinto posto finale. Dopo la grave caduta in primavera, con conseguente emopneumotorace, frattura della scapola e due costole rotte, Alaphilippe aveva intrapreso una vera e propria gara contro il tempo per recuperare in vista del Tour.

 Alaphilippe è tornato in gara domenica a Cholet e ha contribuito alla vittoria del compagno di squadra Florian Sénéchal. In un comunicato, Tom Steels, ds della Quick-Step, sottolinea che "la decisione di lasciare a casa Julian è stata molto difficile, poiché è uno dei corridori più iconici della squadra". "Julian - aggiunge - ha lavorato sodo per rimettersi in forma dopo quello che gli è successo a Liegi ma, per un corridore come lui, è sempre importante essere al top e poter lottare con i migliori del gruppo. Ecco perché abbiamo deciso di dargli più tempo per recuperare".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie