Ciclismo:Milano-Sanremo,vietato assistere a gara da percorso

'Bolla' chiusa ad esterni, sabato la Classicissima

(ANSA) - SANREMO, 05 AGO - Divieto di assistere alla gara lungo il percorso, ma anche creazione di una 'bolla' invalicabile da chiunque non appartenga all'organizzazione e arrivo posticipato. Sono queste le principali novità dell'edizione 2020 della Milano-Sanremo di ciclismo. La "classicissima di primavera" si svolgerà eccezionalmente, sabato prossimo, per via dell'emergenza sanitaria. "Al di là dei flussi turistici, il messaggio che vogliamo dare con la Milano-Sanremo è di ripartenza e speranza di tornare al più presto alla normalità - ha affermato il vicesindaco di Sanremo, Alessandro Sindoni, stamani, a Palazzo Bellevue, alla presentazione delle modifiche alla viabilità -. Avevamo chiesto di inserire la corsa ciclistica a ottobre o novembre, ma l'organizzazione l'ha collocata dapprima al 2 agosto, poi al 14 e, alla fine, siamo riusciti a ottenere l'anticipazione all'8 agosto. Immaginate cosa poteva essere, disputare un evento di questo genere alla vigilia di Ferragosto".
    Le novità più importanti riguardanti la viabilità sono state illustrate dal comandante della polizia locale, Claudio Frattarola: "In virtù delle disposizioni legate all'emergenza sanitaria non si potrà assistere al passaggio dei ciclisti lungo il percorso, se non in modo casuale. Va bene chi si trova a passare, perché sta tornando a casa, è andato a fare la spesa o per altri motivi, ma non ci si può accalcare alle transenne in attesa del passaggio degli atleti". La "bolla" è stata creata in piazzale Carlo Dapporto, dove ci sono i furgoni dei team ciclistici e dove si recano gli atleti, dopo l'arrivo. Se negli anni passati ci si poteva avvicinare, qualcuno poteva anche entrare per incontrare i propri beniamini e scattare un selfie, quest'anno la zona è off limits. "Potranno accedere soltanto i corridori - ancora Frattarola - e gli addetti ai lavori". Salta l'edizione del mercato settimanale , che potrà essere recuperata e l'ultima novità importante riguarda l'arrivo: posticipato alle 18.30 (dalle 16.30). L'Aurelia sarà chiusa al traffico, più o meno dalle 17 alle 19, mentre alle 16 si chiuderà la "salita del Poggio". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie