Giro: Ackermann vince la seconda tappa

Secondo Viviani e terzo Ewan, Roglic resta in rosa

Il tedesco Pascal Ackermann ha vinto la 2/a tappa del 102/o Giro d'Italia di ciclismo da Bologna a Fucecchio (Firenze), lunga 205 chilometri. Lo sloveno Primoz Roglic ha conservato la maglia rosa che ha indossato ieri dopo la cronometro d'apertura a Bologna. Ordine di arrivo e classifica



Ackermann, con il tempo di 4h44'33", ha battuto allo sprint il campione italiano Elia Viviani, che ha tentato una rimonta disperata negli ultimi metri, e alla fine si è piazzato al secondo posto. Terzo l'australiano Caleb Ewan, solo quarto il colombiano Fernando Gaviria, tra i favoriti alla vigilia. Quinto posto per il francese Arnaud Demare, sesto l'altro italiano Davide Cimolai.

Ackermann, con il tempo di 4h44'33", ha battuto allo sprint il campione italiano Elia Viviani, che ha tentato una rimonta disperata negli ultimi metri, e alla fine si è piazzato al secondo posto dopo la prima tappa in linea. Terzo l'australiano Caleb Ewan, solo quarto il colombiano Fernando Gaviria, tra i favoriti alla vigilia. Quinto posto per il francese Arnaud Demare, sesto l'altro italiano Davide Cimolai.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie