/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Calcio: Nicola sbarcato a Cagliari, l'abbraccio dei tifosi

Calcio: Nicola sbarcato a Cagliari, l'abbraccio dei tifosi

"Tanta attesa, contento di essere qui, ora al lavoro"

CAGLIARI, 07 luglio 2024, 20:43

Redazione ANSA

ANSACheck
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Due ore di attesa per il ritardo del volo da Torino. Che si aggiunge a un mese di tira e molla con l'Empoli con il contratto firmato solo venerdì sera. Ma alla fine Davide Nicola, il nuovo allenatore del Cagliari, è arrivato. Ad accoglierlo all'aeroporto di Elmas con sciarpe e bandiere c'erano una cinquantina di tifosi.
    Il tecnico si è fermato a parlare con i supporter che lo aspettavano da due ore in prima fila nella postazione davanti al settore arrivi. E poi si è sottoposto al rito della sciarpa regalata dagli stessi tifosi. A consegnargliela il presidente del centro coordinamento Cagliari club Tore Saba.
    "Tanta attesa- ha detto- ma alla fine sono contento di essere qui. Ora pensiamo a lavorare - le prime parole del nuovo allenatore - Il calendario? Tanto prima o poi le avversarie dobbiamo affrontarle tutte". Quindi la breve passeggiata per raggiungere l'uscita dell'aerostazione: pronta ad attenderlo un'auto del club diretta al centro sportivo di Assemini.
    Domani il primo giorno di lavoro: appuntamento ai campi di allenamento alle porte di Cagliari alle 13. Nessun nuovo acquisto e quindi niente volti nuovi. Assenti giustificati i giocatori che hanno partecipato (Lapadula) o sono ancora impegnati in Coppa America (Mina). E i due rossoblu, Marin e Obert, che sono scesi in campo con Romania e Slovacchia. Nella lista non c'è il neo acquisto Luperto, atteso comunque a Cagliari per la firma del contratto.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza