Calcio
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Calcio
  4. Non supera test femminilità, Banda fuori da Coppa Africa

Non supera test femminilità, Banda fuori da Coppa Africa

Attaccante Zambia non 'eleggibile': ma aveva partecipato a Tokyo

(ANSA) - ROMA, 07 LUG - La Coppa d'Africa donne, che si sta svolgendo in Marocco, ha già perso una delle due stelle. La capitana e bomber dello Zambia Barbra Banda è stata infatti esclusa dalla competizione non avendo passato i test di genere che avrebbero dovuto stabilire il suo grado di femminilità. Lo rivela la Bbc, mentre federcalcio dello Zambia e Caf, la confederazione africana, si rimpallano la responsabilità della decisione. Ma l'unica certezza è che lo Zambia non ha potuto schierare, fin dal match d'esordio contro il Camerun (finito 0-0), la sua migliore giocatrice. La quale l'anno scorso ha preso regolarmente parte al torneo calcistico dell'Olimpiade di Tokyo, mettendosi in grande evidenza con sei reti realizzate. 22 anni, un passato anche nel pugilato, Barbra Banda gioca da professionista in Cina nello Shangai Shengli ed è stata capocannoniera del campionato cinese. Fuori dal campo di gioco si è messa in evidenza per le iniziative che la sua fondazione ha intrapreso contro la violenza di genere e di aiuti alle ragazze madri.
    A proposito di questa vicenda, la Bbc cita la risposta del direttore della comunicazione della confederazione africana, Lux September, a proposito del fatto di come sia stato possibile che la Banda abbia potuto giocare all'Olimpiade e sia invece stata esclusa dalla Coppa d'Africa: "nel caso in esame, quello dell'anno scorso, la decisione non è certo stata presa dalla commissione medica della Caf". Come dire che la domanda andrebbe fatta al Cio. In ogni caso, negli ultimi tempi la superbomber africana aveva preso dei farmaci per ridurre il proprio livello di testosterone, e per questo era stata convocata per la Coppa d'Africa.
    Sempre la Bbc riferisce che negli ultimi tempi la superbomber dello Zambia aveva preso dei farmaci per ridurre il proprio livello di testosterone, e per questo era stata convocata per la Coppa d'Africa. E anche che altre tre giocatrici dello Zambia avrebbero avuto problemi di 'eligibility gender' e che, per questo, nella lista delle ' Copper Queens' siano presenti solo 22 calciatrici invece delle 26 che lo staff tecnico avrebbe potuto portare in Marocco. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie